Uppa è la casa editrice specializzata in infanzia e genitorialità, redatta da figure esperte che rispondono in modo accurato e chiaro ai dubbi di chi ha figli piccoli. In un momento di transizione aziendale, ha sentito il bisogno di aggiornare l’identità e si è rivolta a noi per ripensare il marchio e l’apparato visivo.

Il nostro progetto è partito da un concetto ben preciso: con oltre vent’anni di divulgazione Uppa è una sicurezza per genitori e genitrici, la cui autorevolezza è intoccabile. Studiare il redesign di un brand così consolidato è una bella sfida. L’evoluzione stilistica deve mantenere alcuni tratti riconoscibili, identificativi e consolidati dell’immagine. 

Attraverso un questionario al cliente, abbiamo raccolto gli elementi più suggestivi da conservare per identity. Siamo partiti da quello per ammorbidire le forme e creare un logo più tondo che si avvicini di più all’immaginario visivo dell’infanzia. 

Abbiamo lavorato sulla creazione del carattere del logotipo, cercando di legare in dettaglio tutte le lettere in Bastoni. Ci siamo concentrati sulla U e le abbiamo aggiunto due pallini in alto, uno chinato verso l’altro in segno di ascolto. Il segno ricorda un genitore che accudisce un bambino, un abbraccio, un sorriso.

Abbiamo poi aggiunto un ricciolo finale alla a per renderla più calda. Gli occhielli delle lettere ppa giocano con i vuoti e creano dei cerchi, rimandando ancora una volta alla rotondità del carattere.

Anche la palette colori è stata rinnovata, l’arancione del brand Uppa è stato reso più vivo e personalizzato rispetto a prima.

Il dialogo sincero tra Uppa e il nostro team grafico ha facilitato lo studio della nuova brand identity. Omogeneizzando l’aspetto di Uppa, con una nuova immagine che non si dimenticasse del suo storico valore.